tiranti di ancoraggio

I tiranti di ancoraggio sono elementi strutturali operanti in trazione in grado di trasmettere forza al terreno attraverso un’armatura a trefoli in acciaio o barre autoperforanti (anche cave) ad aderenza migliorata.
L´utilizzo più comune dei tiranti è all’interno delle opere di sostegno degli scavi, in abbinamento con micropali o pali (nelle berlinesi) o con diaframmi in c.a.; aumentando il numero di ordini di tiranti, infatti, è possibile effettuare scavi anche ad elevate profondità senza necessariamente realizzare strutture verticali eccessivamente pesanti.

Gallery

TORNA SU

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi